16 dicembre  alle ore 21
presso il Salone Riva della Fondazione Morcelli Repossi, Via Varisco 9 – Chiari BS 

Incontro con Aleida Guevara 

Dopo la Microeditoria edizione 2017 Chiari sarà di nuovo protagonista sabato 16 dicembre con un incontro da non perdere: 
ospite la figlia del CHE

Dopo le soddisfazioni ottenute con la 15 esima edizione della Microeditoria, l’associazione L’ Impronta propone per sabato 16 dicembre prossimo a Chiari, presso la Fondazione Morcelli Repossi, l’incontro con Aleida Guevara, prima figlia di Ernesto “Che” Guevara. La figlia del Che è un medico pediatra, oggi al lavoro presso l’ospedale Soler Children di William all’Avana ma con esperienze in ospedali di tutto il mondo, è in Italia per promuovere una raccolta fondi per la costruzione di un ospedale a Cuba. 
L’incontro, condotto da Alex Corlazzoli, giornalista de ll Fatto Quotidiano e Donna Moderna, sarà occasione per parlare con Aleida dell’attuale situazione cubana, per ricordare la storia dell’isola e del suo illustre e rivoluzionario padre. 

Anche se aveva solo 4 anni e mezzo quando il padre lasciò Cuba per il Congo e solo 7 anni quando fu giustiziato in Bolivia, Aleida ha ricordi ancora affettuosi di lui, anche grazie alle storie di animali che scriveva a lei e ai suoi fratelli sulle cartoline quando era lontano. 

“Mio padre sapeva come amare – spiega- e quella era la caratteristica più bella di lui: la sua capacità di amare. Per essere un vero rivoluzionario, devi essere un romantico. La sua capacità di darsi alla causa degli altri era al centro delle sue convinzioni – se solo potessimo seguire il suo esempio, il mondo sarebbe un posto molto più bello.”

L’appuntamento è 16 dicembre  alle ore 21 presso il Salone Riva della Fondazione Morcelli Repossi. 

Aleida Guevara March : è la figlia maggiore dei quattro figli nati da Ernesto “Che” Guevara e dalla sua seconda moglie, Aleida March . Nata  il 24 novembre 1960 oggi lavora presso l’ Ospedale Soler Children di William all’Avana ma vanta esperienze in ospedali di tutto il mondo:  in Angola , Ecuador e il Nicaragua . È stata un’attiva sostenitrice dei diritti umani e della riduzione del debito per le nazioni in via di sviluppo.
È l’autrice del libro Chávez, Venezuela e New America Latina .  A partire dal 2009, Aleida Guevara aiuta a gestire due case per bambini disabili a Cuba e altre due per bambini rifugiati con problemi domestici. Come pediatra specializzata in allergie infantili, è stata anche coinvolta nel supporto medico di una comunità nella zona allagata di Rio Cauto, nella parte orientale di Cuba, mentre ha annunciato piani per lavorare sull’isola della gioventù , che è stata devastata da diversi uragani del 2008 .

locandina che

Condividi!