EDITORI | LIBRI | GENERI LETTERARI

Icona ricerca CERCA LIBRI

STORIE DI PARTIGIANI SENZA CONFINI. Briciole di un'epopea

STORIE DI PARTIGIANI SENZA CONFINI. Briciole di un'epopea

18,00 € COMPRALO QUI
Un migliaio di soldati italiani antifascisti passarono nelle file della Resistenza jugoslava prima del settembre ’43 (le prime diserzioni risalgono al 1941), dando inizio alla «storia straordinaria di un esercito che, impiegato in una guerra di aggressione, diventa parte viva di una guerra di riscatto e liberazione». Una guerra purtroppo taciuta negli ultimi due-tre decenni. Come si tacciono i crimini del fascismo.

Le Storie di partigiani senza confini ci portano in tutte le regioni dell’ex Jugoslavia. Nelle pianure, sui monti e sui mari di quel paese, dappertutto troveremo combattenti antifascisti italiani: sulle isole di Lissa, Curzola, Brazza ed altre degli arcipelaghi dalmati; intorno alle cittadine di Jajce, Livno, Banja Luka, Breza e in tantissime altre località della Bosnia ed Erzegovina; nel Montenegro e nel Sangiaccato, nella Lika e in Slavonia, in Macedonia, nel Kosovo, in tutta la Serbia fino a Belgrado e oltre, a Zagabria e in Slovenia. Dappertutto sparsero il sangue i garibaldini italiani. Li incontriamo perfino nel cielo, alla guida di aerei da caccia dell’aviazione di Tito.
Questo libro ne racconta le storie, spesso raccolte dalla voce dei protagonisti, storie di fratellanza nella lotta tra italiani e jugoslavi. Un’epopea senza confini che è particolarmente importante conoscere, oggi, per contrastare il rinascente nazionalismo e il revisionismo storico.
Share This