Franco Arminio

Lunedì 28 giugno | ore 20.30
Chiari - Villa Mazzotti - Tendone

Evento in presenza a Chiari presso Villa Mazzotti – Tendone solo su prenotazione obbligatoria massimo 112 posti. Visibile online con diretta streaming sui Canali Youtube e Facebook e sito web Microeditoria

Lunedì 28/06/2021 Ora: 20.30 – 21.30 – Chiari Villa Mazzotti – Tendone

FRANCO ARMINIO

prenota

“Lettera a chi non c’era. Parola dalle terre mosse”

A partire dal terremoto irpino del 1980 si raccontano i terremoti italiani (L’Aquila, Camerino, Belice, Friuli, Emilia) e altre “sventure” (alluvioni, disastri ferroviari, frane). Questo libro apre un cantiere della fiducia partendo da un elogio della memoria: solo ricordando quello che ci è accaduto possiamo essere più attenti e consapevoli e trarre profitto anche dalla grande sciagura collettiva in corso. La letteratura ha senso se ci fa stare con un piede in questo mondo e con un piede in un mondo altro. Sogno e ragione, l’antico e il nuovo, come binari per il nostro difficile viaggio nel mondo. Intervista a cura di Daniela Mena e Eugenia Grechi, consiglieri di Fondazione Cogeme.
In collaborazione con FESTIVAL CARTA DELLA TERRA, promosso da FONDAZIONE COGEME

PRENOTAZIONI

Biglietti disponibili: 20 su 110

Le prenotazioni sono chiuse per questo evento.

Microeditoria 2021

Nati per leggere

CHIARI 1ª capitale del libro

Share This